A Roma l’Ulisse multilingue approda alla Biblioteca europea di via Savoia, dove saranno esposti i volumi tradotti in tutte le 24 lingue ufficiali dell’Unione europea. Giovedì 2 ottobre alle 17 la mostra verrà inaugurata con una lezione Guido Paduano (grecista, traduttore dell’Iliade e dell’Odissea) intitolata “L’Odissea:  viaggio e ritorno” con letture  dell’attore Paolo Bonacelli, dedicate ad alcuni nuclei tematici centrali dell’Odissea (la concezione di Ulisse come eroe, il suo rapporto con la morte e il rifiuto dell’immortalità promessagli, l’insufficienza della virtù tradizionale e arcaica del coraggio, la virtù nuova, l’astuzia,  il riconoscimento di Ulisse e Penelope, Ulisse come narratore). La mostra,  organizzata dalla Commissione Europea – DG Traduzione insieme ad “Alyax cooperativa sociale” si concluderà martedì 7 ottobre, quando Ulisse riprenderà di nuovo il mare salpando verso Bucarest.